Ancona, Adolfo Salvador

torna ai risultati
1
RDF
Informazioni biografiche

data di nascita: 23/04/1870

luogo di nascita: Padova

data di morte: 07/07/1952

luogo di morte: Milano

forme alternative del nome: Ancona, Adolfo Salvatore - Ancona, Adolfo Salvatore Ben Yehudah - Ancona, Yehoshua Ben Yehudà

coniuge di: Lattes, Clotilde

figlio/figlia di: Leone Ancona - Rachele Jarach

genitore di: Ancona, Raffaele - Ancona, Roberto Davide - Ancona, Renato Gioberti - Ancona, Riccardo Leone - Ancona, Rosa Rachele

fratello/sorella di: Ancona, Giulio

biografiaNasce a Padova il 23 aprile 1870 da Leone e Rachele Jarach. Dopo aver conseguito il diploma magistrale a Padova, dove fu allievo del Rabbino Maggiore Eude Lolli, conseguì il titolo di Chaver al Collegio Rabbinico di Roma nel 1894 e quello di Chacham ha-Shalem ( Rabbino Maggiore ) nel 1897, rilasciato dai rabbini I. Costa, L. Rachah e M. Momigliano. Il 21 novembre 1897 sposa a Saluzzo Clotilde Lattes con la quale avrà poi cinque figli, Rosa Rachele, Riccardo Leone, Raffaele, Roberto Davide e Renato Gioberti. Stabilitosi ad Acqui Terme nel 1900 viene nominato Rabbino Capo di Alessandria, Asti e Acqui Terme, carica che mantiene fino alla morte nel 1952. Ad Acqui si prodiga per molti anni nell'insegnamento e nella direzione del Pio Istituto Samuel Levi e dal 1915 è componente attivo nel Consiglio di Amministrazione dell'Università Israelitica. Fa parte, per alcuni anni, anche del Consiglio di Amministrazione della Biblioteca circolante, della Fondazione "Premi scolastici" e dell'"Istituto acquese contro la tubercolosi". A partire dal 1941 viene affiancato ad Alessandria dal vice rabbino Ruggero Avraham Coen, ad Asti dal vice rabbino capo Augusto Segre - in seguito nominato anche rabbino capo di Casale Monferrato. Dopo l'8 settembre 1943 Salvatore Ancona si nasconde assieme ad alcuni famigliari prima a Terzo e poi a Ponzone, in provincia di Alessandria, e successivamente a Stresa. Adolfo Salvatore Yehoshua Ancona muore a Milano il 7 luglio 1952 e viene sepolto ad Acqui Terme accanto alla moglie Clotilde Lattes (Biografia a cura di Meir Polacco e Paola Fargion).
professioneRabbino
fonti

Archivio CDEC, Fondo antifascisti e partigiani ebrei in Italia 1922-1945, b. 1, fasc. 9 "Ancona Renato Gioberti"

risorse dalla linked data cloud

Questo portale è stato realizzato grazie al sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo




Powered by

Il dataset "Shoah Victims names" è stato pubblicato in modalità Linked Open Data sul portale dati.cdec.it ed è accessibile tramite Endpoint SPARQL






Naviga i dati con

Salvo diversa indicazione, tutti i contenuti di questo sito sono soggetti alla licenza Creative Commons - Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) .
You must give appropriate credit, provide a link to the license, and indicate if changes were made. You may do so in any reasonable manner, but not in any way that suggests the licensor endorses you or your use  



Con il contributo di