Borgo San Dalmazzo

torna ai risultati
gerarchia
livellounità archivistica
data/e 1943 - 1966
fascicolo cartaceo

cc. 231

fotografie 21

segnatura attuale Busta 4 , Fascicolo 50
ambiti e contenuto

"Testimonianza di Rita Barale"; "comando militare di Cuneo [..] foglio di licenziamento rilasciato dal campo di Borgo San Dalmazzo a Laura Lattes con l'obbligo di visita per tre giorni settimanali"; "relazioni sui campi di concentramento di ebrei"; "diario della contessa Rosi Scotti Douglas dal carcere di Borgo San Dalmazzo"; "particolare del muro interno della caserma"; "elenco degli ebrei maschi superiori ai 18 anni che nell'ottobre 1944 risultavano presenti nel campo di concentramento tedesco a Borgo San Dalmazzo"; "deposizione dell'avvocato Luciano Elmo rilasciata da Giuliana Donati per il CDEC il 17 maggio 1974; fotografia dell'ingresso dell'ex caserma degli alpini trasformata in campo di concentramento"; "le vicende degli ebrei di Cuneo" pubblicato sulla rivista "Israel" del 6 settembre 1945; certificati rilasciati dal comune di Borgo San Dalmazzo relative a persone internate nel campo di concentramento sotto il comando tedesco; testimonianze, informazioni e raccolte di documenti; "deportazione dal campo di Borgo San Dalmazzo, relazione raccontata dal signor Giordano" e corrispondenza. (1)

note(1) "[..] Il 9 dicembre la Questura aprì il campo nella [Caserma degli alpini di Borgo San Dalamazzo] che nel settembre 1943 aveva visto concentrati gli ebrei fuggiti dalla Francia. Il campo non ospitò mai più di una trentina di persone. La mattina del 13 febbraio 1944, la Questura di Cuneo inviò un telegramma al Commissario prefettizio di Borgo San Dalmazzo: <>". Liliana Picciotto Fargion, Il libro della memoria. Gli ebrei deportati dall'Italia (1943 - 1945), Milano, Mursia, 2002, cit. p. 900.
persone

Barale, Rita

Scotti Douglas, Rosi

Lattes Laura

Elmo, Luciano

Donati, Giuliana

luoghi Borgo San Dalmazzo Cuneo
enti Comando militare di Cuneo Campo di concentramento, Borgo San Dalmazzo Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC

Questo portale è stato realizzato grazie al sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo




Powered by

Il dataset "Shoah Victims names" è stato pubblicato in modalità Linked Open Data sul portale dati.cdec.it ed è accessibile tramite Endpoint SPARQL






Naviga i dati con

Salvo diversa indicazione, tutti i contenuti di questo sito sono soggetti alla licenza Creative Commons - Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) .
You must give appropriate credit, provide a link to the license, and indicate if changes were made. You may do so in any reasonable manner, but not in any way that suggests the licensor endorses you or your use  



Con il contributo di