Cesana, Franco

torna ai risultati
2
RDF
Informazioni biografiche

data di nascita: 20/09/1931

luogo di nascita: Mantova

data di morte: 14/09/1944

luogo di morte: Pescarola

figlio/figlia di: Felice Cesana - Ada Basevi

fratello/sorella di: Cesana, Lelio - Cesana, Ermanno

biografiaFranco Cesana nasce a Mantova il 20 settembre 1931, figlio di Felice e Ada Basevi. La famiglia Cesana si trasferisce a Bologna poco dopo la sua nascita e qui Franco comincia a frequentare la scuola elementare ebraica. Dopo la morte del padre, avvenuta nel 1939, Franco Cesana viene mandato prima nell'Orfanotrofio israelitico di Torino e successivamente in quello di Roma. Chiuso anche questo istituto, Franco Cesana ritorna a Bologna. Nel 1943, col precipitare degli eventi, Franco Cesana e la famiglia cercano riparo nell'appennino modenese. Nell'estate del 1944 fugge da casa con l'obiettivo di unirsi ad una formazione partigiana; dal lugliodel 1944 al 14 settembre dello stesso anno svolge attività partigiana come portaordini nella Formazione "Scarabello" della Divisione Garibaldi. Muore alle 9 di sera del 14 settembre 1944 in un conflitto a fuoco contro i tedeschi a Pescarola. Nel dopoguerra viene decorato della Medaglia di Bronzo al Valore Militare; una scuola elementare di Bologna porta il suo nome.
professioneStudente
fonti

Cesana Franco, Storia e Memoria di Bologna, http://www.storiaememoriadibologna.it/cesana-franco-478124-persona [ultimo accesso, 14 marzo 2018]

Archivio CDEC, Fondo antifascisti e partigiani ebrei in Italia 1922-1945, b. 3, fasc. 70

Associazione Nazionale Partigiani d'Italia, Donne e uomini della Resistenza, Franco Cesana http://www.anpi.it/donne-e-uomini/636/franco-cesana [ultimo accesso, 14 marzo 2018]

"Le formazioni GL nella Resistenza. Documenti", a cura di G. De Luna, P. Camilla, D. Cappelli, S. Vitali, Franco Angeli, Milano, 1985

"Testimonianza di Ada Basevi Cesana" in L. Bergonzini, La Resistenza a Bologna. Testimonianze e documenti, ISB, Bologna, 1967, vol. I

risorse dalla linked data cloud

Questo portale è stato realizzato grazie al sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo




Powered by

Il dataset "Shoah Victims names" è stato pubblicato in modalità Linked Open Data sul portale dati.cdec.it ed è accessibile tramite Endpoint SPARQL






Naviga i dati con

Salvo diversa indicazione, tutti i contenuti di questo sito sono soggetti alla licenza Creative Commons - Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) .
You must give appropriate credit, provide a link to the license, and indicate if changes were made. You may do so in any reasonable manner, but not in any way that suggests the licensor endorses you or your use  



Con il contributo di