Sofia Arvanitis Goldschmied, Adriano e Diana Goldschmied bambini, Elia Arvanitis e due donne non identificate

torna ai risultati
gerarchia
livellosingola foto
definizione dell'oggetto positivo
numero inventario719-215
titolo attribuitoRitratto di Sofia Arvanitis in Goldschmied con i figli Adriano e Diana, il padre Elia Arvanitis e due conoscenti a Vico Canavese
specifiche del titolo attribuitodel catalogatore
cronologia dicembre 1943 - 1944 (bibliografia)
luogo della ripresaVico Canavese (Torino)
autore

Anonimo(fotografo principale)

indicazioni sull'oggettoscansione digitale da stampa alla gelatina sali d'argento - supporto con bordi dentellati
osservazioniDa destra la donatrice Diana Goldschmied bambina, Adriano Goldschmied neonato in braccio alla madre Sofia Arvanitis in Goldscmied; in piedi a sinistra Elia Arvanitis. Le due persone non identificate potrebbero appartenere alla famiglia Saudino, molto legata ai Goldschmied e padroni dell'appartamento dove la famiglia Goldschmied andò a risiedere durante il periodo di lavoro di Livio Goldschmied alla Olivetti a Ivrea.
acquisizione

Goldschmied, Diana (donazione)

monografie e periodici Goldschmied D., Frankel e Goldschmied. Famiglie ebraiche a Trieste tra '800 e '900, s.l., [2018], p. 285
persone

Arvanitis, Sofia

Goldschmied, Diana

Arvanitis, Elia

Goldschmied, Adriano

luoghi Vico Canavese
COMPILAZIONE/AGGIORNAMENTO
  • compilazione Vanda Maestro 2019
  • aggiornamento Daniela Scala 2019
  • Questo portale è stato realizzato grazie al sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo




    Powered by

    Il dataset "Shoah Victims names" è stato pubblicato in modalità Linked Open Data sul portale dati.cdec.it ed è accessibile tramite Endpoint SPARQL






    Naviga i dati con

    Salvo diversa indicazione, tutti i contenuti di questo sito sono soggetti alla licenza Creative Commons - Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) .
    You must give appropriate credit, provide a link to the license, and indicate if changes were made. You may do so in any reasonable manner, but not in any way that suggests the licensor endorses you or your use  



    Con il contributo di