Milano, scuola ebraica di via Sally Mayer. Cantiere

torna ai risultati
tipo acquisizione deposito
gerarchia
livellosingola foto
definizione dell'oggetto positivo
numero inventario133-s102-007
titolo attribuitoVeduta animata del cantiere di costruzione della nuova scuola ebraica di via Sally Mayer a Milano nel 1960
specifiche del titolo attribuitodel catalogatore
cronologia settembre 1960 (iscrizione)
luogo della ripresaMilano
autore

Anonimo(fotografo principale)

indicazioni sull'oggettosul verso del supporto è incollato un foglio bianco che copre alcune delle iscrizioni manoscritte - sul foglio bianco è presente del nastro adesivo su cui è riportata un'iscrizione manoscritta
osservazioniLa scatto fotografico riprende lo stato dei lavori di costruzione del primo edificio della nuova scuola ebraica di via Sally Mayer a Milano nel settembre 1960
iscrizionisul verso del supporto iscrizione manoscritta "lo stato attuale dei lavori di costruzione del primo edificio della nuova scuola sett. 1960" e in basso a destra timbro a inchiostro blu "Arte e Colori" - sul verso del supporto secondario l'indicazione manoscritta "stato attuale edificio scuola (1960)"
acquisizione

Bollettino della Comunità di Milano (deposito)

luoghi Milano
COMPILAZIONE/AGGIORNAMENTO
  • compilazione Deborah Finocchiaro 2019
  • aggiornamento Daniela Scala 2019
  • Questo portale è stato realizzato grazie al sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo




    Powered by

    Il dataset "Shoah Victims names" è stato pubblicato in modalità Linked Open Data sul portale dati.cdec.it ed è accessibile tramite Endpoint SPARQL






    Naviga i dati con

    Salvo diversa indicazione, tutti i contenuti di questo sito sono soggetti alla licenza Creative Commons - Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) .
    You must give appropriate credit, provide a link to the license, and indicate if changes were made. You may do so in any reasonable manner, but not in any way that suggests the licensor endorses you or your use  



    Con il contributo di